Comunicato stampa del 25/02/06

Offerta pubblica gratuita di simbolo elettorale depositato.
Sabato 25 febbraio è stato depositato al Viminale il simbolo della lista civica nazionale  "IO NON VOTO", valido per presentare liste di candidati in tutte le circoscrizioni della Camera (riscontri :  “Repubblica” del 25.2.06, pag.10, e, a seguire, TG4,TG5 e LA7 nello stesso giorno e domenica 26).
 
 
Stante l’impossibilità di riuscire a raccogliere le firme necessarie per presentare proprie liste entro lunedì 6 marzo, l’Associazione “IO NON VOTO”, anche nel rispetto degli scopi statutari, ha deciso di offrire l’uso incondizionato del predetto contrassegno a chiunque avesse la possibilità di raccogliere le firme per presentare liste di propri candidati in una o più circoscrizioni della Camera.

Pertanto, RIVOLGIAMO UN URGENTISSIMO APPELLO a tutti i soggetti più piccoli che, in qualche modo, intendano portare avanti le più svariate legittime istanze nelle rispettive regioni d'Italia (come quella "no tav","no ponte", istanze di autonomia, etc.), a reagire  ai NO e ai diktat dei principali partiti il cui strapotere oggi ha raggiunto livelli insopportabili. Chi volesse correre la sua corsa contro questo potere, ora potrebbe farlo concretamente.

Quindi, tutte le liste civiche, i movimenti minori, regionali o provinciali, i comitati locali, i movimenti di resistenza autonomi e le associazioni presenti su tutto il territorio nazionale che da sempre subiscono l’umiliazione di non essere ascoltati, potrebbero correre uniti pur presentando caratteristiche diverse o, addirittura, incompatibili fra loro. Essi condividerebbero un unico simbolo nazionale che, rappresentando, forse, lo stato d’animo comune a tutti (io non voto!), potrebbe consentire, coprendo tutte le 26 circoscrizioni, di superare la famigerata quota di sbarramento nazionale del 4 per cento ed ottenere, così, almeno una decina di seggi alla Camera che, altrimenti, nessuno a livello locale potrebbe mai sognarsi di raggiungere. 

Questo simbolo, quindi, in virtù di tale strategia elettorale, sarebbe  il “cavallo di troia” per espugnare la roccaforte dei partiti e strappare alla loro dittatura qualche seggio in Parlamento.

I tempi sono strettissimi ma ciascun soggetto, se ben radicato nel proprio territorio, potrebbe farcela. Sono già in atto lavori nelle due circoscrizioni del Piemonte con l’adesione di liste locali che, comunque, hanno già depositato il proprio simbolo per il Senato. La lista “IO NON VOTO” fornisce la consulenza tecnica e cura il coordinamento della raccolta firme e le delicate e complesse incombenze burocratiche per la presentazione delle liste.

Non ci vuole molto a immaginare cosa potrebbe succedere se tutte le 26 circoscrizioni per la Camera fossero coperte da liste composte con tale spirito e il simbolo “IO NON VOTO”comparisse su tutte le schede elettorali su base nazionale! Si tratterebbe di un evento “rivoluzionario” : una forma semplicissima di federalismo assoluto con una diretta rappresentanza nelle principali Istituzioni. 

Gli appositi moduli per la raccolta firme sono pronti e scaricabili dal sito www.iononvoto.it 

Sono in corso ulteriori contatti con altri soggetti interessati e, altri ancora, seguiranno nelle prossime ore. Alla prima riunione di coordinamento, già svoltasi, seguiranno aggiornamenti in chiamata conferenza, alle ore 14 e 21 di ogni giorno.

E’ una entusiasmante lotta contro il tempo : il conto alla rovescia è iniziato. Speriamo !!

27 febbraio 2006 - Il presidente fondatore Carlo Gustavo Giuliana
 

 

 
Pin It

Sostienici

Siamo fuori dalla CASTA e, quindi, non abbiamo le risorse pubbliche per sostenere la campagna elettorale. Possiamo contare solo sui contributi volontari : aiutaci, come puoi, attraverso una donazione, anche simbolica, sul nostro conto online che è gestito in modo onesto e assolutamente trasparente.

Newsletter

Intervista al Prof. Mannheimer

Noi siamo la differenza

 

Su questo sito usiamo i cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.